“Grazie per quello che fate": il commovente gesto di un cittadino per l'Arma dei carabinieri

Sabato 27 luglio alla stazione dei carabinieri di Albignasego è arrivata una corona d'alloro come segno di vicinanza dopo la tragica morte del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, accoltellato a morte a Roma

La corona di alloro recapitata da un anonimo cittadino ai carabinieri di Albignasego

Un gesto inatteso. E a dir poco commovente: un anonimo cittadino ha voluto omaggiare l'intera Arma dei carabinieri dopo la tragica morte del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, accoltellato a morte a Roma.

La corona di alloro

Il gesto è stato compiuto alle ore 13 di sabato 27 luglio, quando un fioraio ha consegnato alla stazione dei carabinieri di Albignasego una corona di alloro, decorata con un nastro tricolore recante la scritta: “Grazie per quello che fate. Vi vogliamo bene! Un cittadino". La commovente partecipazione, che attesta la stima e la gratitudine verso l'Arma verosimilmente in riferimento al tragico episodio avvenuto a Roma in cui ha perso la vita il vicebrigadiere Mario Cerciello Rega, ha colpito profondamente tutti i militari della Provincia di Padova rafforzando ulteriormente la già forte motivazione e l’impegno che già dedicano nello svolgimento del loro servizio per il contrasto alla criminalità e per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, consapevoli che una cosi sentita vicinanza da parte della popolazione è senza dubbio il risultato di sacrifici e impegno dimostrati nel compimento del proprio quotidiano dovere.

Corona carabinieri 2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • Maxi-incendio ad Albignasego: a fuoco l'ex In Bloom, una persona intossicata

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Tamponi rapidi, salgono a trenta le farmacie padovane aderenti all'iniziativa: l'elenco completo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento