Cronaca

Rimane in panne con l'auto dopo il turno in ospedale: la polizia interviene e aiuta l'infermiera

L'infermiera ha quindi voluto ringraziare pubblicamente gli agenti: «Insieme, ciascuno con le nostre competenze che ci rendono responsabili verso i nostri simili, possiamo rendere piu umano e vivibile questo mondo»

Il poliziotto aiuta l'infermiera a far ripartire l'auto

Immaginatevi la scena: termini un turno massacrante in ospedale, non vedi l'ora di andare a casa a rilassarti, entri in macchina, giri la chiave e la batteria non dà segni di vita. Anna, infermiera dell'ospedale di Padova, ha vissuto tale disavventura in prima persona. E per risolverla ha pensato di chiamare la polizia. Che è subito accorsa in suo aiuto.

L'aiuto

È la stessa Anna a raccontare l'accaduto: «Il 15 aprile, al rientro dal mio turno di servizio, mi sono trovata con l'auto in panne. Desidero ringraziare l'operatore di polizia che mi ha risposto al telefono per la sua comprensione, e in particolare i due agenti che mi hanno prontamente soccorso. Le stesse persone che rilevano le infrazioni sono anche al servizio dei cittadini. La fiducia genera fiducia, e la comprensione genera comprensione. Insieme, ciascuno con le nostre competenze che ci rendono responsabili verso i nostri simili, possiamo rendere piu umano e vivibile questo mondo».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimane in panne con l'auto dopo il turno in ospedale: la polizia interviene e aiuta l'infermiera

PadovaOggi è in caricamento