Otto positivi dopo la commemorazione funebre: l'Ulss invita i 200 presenti a sottoporsi a tampone

Alla commemorazione funebre promossa dalla comunità del Camerun in un'area limitata di un parco pubblico padovano hanno partecipato all'incirca 200 persone: individuati al momento una quarantina di presenti, di cui otto positivi

Al momento sono otto i positivi accertati. Ma il computo finale è destinato a salire. Perché i partecipanti erano almeno 200: accorato invito dell'Ulss 6 Euganea ai partecipanti a una commemorazione funebre, chiamati a palesarsi per sottoporsi a tampone.

Appello

La richiesta arriva proprio dall'Ulss 6 Euganea con una nota in cui spiega nel dettaglio l'accaduto: «Sabato 4 luglio scorso si è svolta all’aperto, in un’area limitata dell’ampio parco pubblico Fenice in via Lungargine Rovetta a Padova, una commemorazione funebre promossa dalla comunità del Camerun cui hanno partecipato all’incirca 200 persone, indicativamente tutte di nazionalità camerunense. La commemorazione, avvenuta in memoria di una persona morta in Camerun nel mese di febbraio, è durata qualche ora. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Ulss 6 Euganea ha identificato finora 8 casi positivi per ognuno dei quali è stato disposto l’isolamento e sono stati eseguiti i tamponi per i contatti stretti. È però necessario che tutti coloro che hanno partecipato alla commemorazione funebre eseguano il tampone. Pertanto l’Ulss 6 Euganea ha inoltrato comunicazione al Prefetto e al Presidente della Conferenza dei Sindaci, allo scopo di raggiungere il maggior numero possibile di partecipanti, affinchè si palesino per sottoporsi a tampone. È stato inoltre chiesto ai componenti della comunità Camerunense che si è riusciti a contattare, di veicolare l’informazione tra amici e conoscenti. Il lavoro è in progress e finora si è riusciti a individuare una quarantina di partecipanti. Le persone che hanno preso parte alla commemorazione sono invitate a telefonare al Numero Verde 800032973 della Ulss 6 Euganea o scrivere a emergenzacovid19@aulss6.veneto.it per richiedere il tampone che sarà eseguito presso una della sedi distrettuali. Ricordiamo che i rischi di contagio sussistono solo per contatti stretti della comunità camerunense e non per eventuali altri cittadini che possono avere avuto un contatto occasionale con le persone che hanno partecipato alla commemorazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento