«Ci siamo fermati sui Colli Euganei per fare una doccia»: sanzionate due persone

Due cittadini di origini romene sono stati fermati e multati dalla polizia: hanno provato a giustificarsi affermando di essere rientrati in Italia nella notte provenienti dall’Ungheria e di essere diretti in Germania

Controlli della polizia in corso sulle strade padovane

La "Fase 2" si avvicina, ma non è ancora attiva. Per questo motivo proseguono anche sabato 25 aprile i controlli della polizia su tutto il territorio di Padova e provincia. E anche se il traffico è molto scarso su strade e autostrade qualcuno che contravviene alle disposizioni c'è.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sanzione

Le uniche persone che risultano sanzionate al momento sono due cittadini di origini romene, i quali - fermati in zona Colli Euganei - hanno provato a giustificarsi affermando di essere rientrati in Italia nella notte provenienti dall’Ungheria e di essere diretti in Germania. Un'insolita deviazione del tragitto, che i due uomini hanno cercato di spiegare così: «Ci troviamo in zona per fare una doccia». Non riuscendo però a indicare un luogo preciso - e alla luce delle motivazioni fornite in precedenza, non comprese tra quelle autorizzate dalla normativa sulle restrizioni - i due romeni sono stati pesantemente multati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento