Coronavirus, l'aggiornamento serale su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Nel tardo pomeriggio di giovedì 26 marzo Azienda Zero ha emesso il bollettino col secondo aggiornamento di giornata

Nel tardo pomeriggio di giovedì 26 marzo Azienda Zero ha emesso il bollettino col secondo aggiornamento di giornata.

Padova

In provincia di Padova si registrano 1.726 casi - 33 in più rispetto alla mattinata odierna - positivi al Covid-19 oltre a 84 positivi nel cluster di Vo'. 3.270 le persone in isolamento domicilare. L'azienda ospedaliera di Padova vede attualmente ricoverati 146 pazienti affetti da Coronavirus, 31 dei quali si trovano in terapia intensiva. Dal 21 febbraio sono 93 i dimessi e 13 i decessi. Negli ospedali di Schiavonia, Cittadella e Camposampiero si trovano invece rispettivamente 145 ricoverati di cui 22 in terapia intensiva (48 dimessi e 23 morti), 6 ricoverati tutti in terapia intensiva (9 dimessi e 2 morti) e due ricoverati in area non critica. Da registrare purtroppo tre nuovi decessi all'ospedale di Schiavonia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Veneto

Nel tardo pomeriggio del 26 marzo i casi di Covid-19 registrati in regione sono 7.202 (267 in più rispetto alla mattinata odierna), con 1.826 ricoverati di cui 336 in terapia intensiva. Sono invece 536 le persone dimesse dal 21 febbraio e 308 i deceduti risultati positivi al virus. Quella di Padova è la provincia più colpita dai contagi, seguita da Verona (1.532), Treviso (1.265), Vicenza (946), Venezia (8936), Belluno (326) e Rovigo (117) mentre 136 casi sono ancora in attesa di assegnazione e altri 134 hanno il domicilio fuori dal Veneto. ddd

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento