«Mascherine anche nelle cassette delle lettere»: l’aggiornamento dell’assessore Bottacin

«So che tutti vorrebbero avere le mascherine a casa propria in questo momento, ma dobbiamo produrne per tutti gli oltre 600 Comuni presenti in Veneto e l’autorizzazione per produrle è arrivata solo ieri mattina»

«So che tutti vorrebbero avere le mascherine a casa propria in questo momento, ma dobbiamo produrne per tutti gli oltre 600 comuni presenti in Veneto e l’autorizzazione per produrle è arrivata solo ieri mattina. Le mascherine verranno portate tutte nel deposito della protezione civile di Padova e poi vari mezzi dei volontari le porteranno a loro volta nelle sette province venete per iniziare la distribuzione capillare anche nella buca delle lettere per evitare contatto con le persone. Prevista la distribuzione anche nei negozi di alimentari e farmacie, ma invito a chi va a fare la spesa a non prendere dieci pacchetti a testa altrimenti è inutile. Dobbiamo accontentare 5 milioni di veneti, ieri abbiamo distribuito i prima 72mila pezzi e oggi ne arriveranno altre centinaia di migliaia»: queste le dichiarazioni rilasciate dall’assessore regionale Gianpaolo Bottacin nel punto stampa nella sede regionale della Protezione Civile a Marghera sull’argomento mascherine prodotte dalla Grafica Veneta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento