«Grafica Veneta crea e dona i primi 2 milioni di mascherine ai veneti»: lo straordinario gesto

L'annuncio è stato dato in conferenza stampa da Luca Zaia con Fabio Franceschi, proprietario dell'azienda di Trebaseleghe

Luca Zaia e Fabio Franceschi con le mascherine

«Non possiamo cantare vittoria, perché i dati continuano ad aumentare. Sono qui con Fabio Franceschi di Grafica Veneta, qualche giorno fa mi ha chiamato e ha detto che volevo fare qualcosa. Abbiamo lavorato tanto giorno e notte e siamo arrivati a trovare una soluzione unica e ad industrializzare la produzione di mascherine in grande scala. Grazie a lui distribuiremo i primi 2 milioni di mascherine donate ai veneti e che distribuiremo gratuitamente tramite la protezione civile». Questo quanto annunciato da Luca Zaia, Governatore del Veneto, nel consueto punto stampa.

Fabio Franceschi

Spiega Fabio Franceschi di Grafica Veneta, azienda di Trebaseleghe: «Produrre mascherine non è un problema. ma si riesce a produrne solitamente al massimo 15mila al giorno mentre il Veneto ha al momento bisogno di almeno 3 milioni di mascherina. Questa mascherina offre una barriera protettiva molto elevata grazie a un tessuto eccezionale, e possiamo realizzarne dai 500 ai 700 mila pezzi al giorno. Va sostituita due o tre volte al giorno ma vista la capacità produttiva non è un problema».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE MODALITÀ DI DISTRIBUZIONE DELLE MASCHERINE VERRANNO ANNUNCIATE NELLE PROSSIME ORE.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • «Faccio outing, non sono un virologo»: la "confessione" del professor Andrea Crisanti

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Pauroso incendio in un complesso residenziale: fiamme domate dai pompieri dopo ore

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Positivo al Covid, fugge dal reparto di malattie infettive e sparisce per tutta la notte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento