Norme anticontagio, denunce a tappeto: controllati anche ciclisti e pedoni

Oltre venti in un solo giorno: altra valanga di denunce da parte dei carabinieri per chi non rispetta i decreti ministeriali e le ordinanze regionali

Oltre venti in un solo giorno: altra valanga di denunce da parte dei carabinieri per chi non rispetta i decreti ministeriali e le ordinanze regionali.

Cittadella

Nel pomeriggio di venerdì 20 marzo i carabinieri del Norm di Cittadella hanno denunciato un 25enne di Trebaseleghe il quale, controllato a Camposampiero, ha giustificando la sua presenza affermando che doveva prelevare un amico per fare un giro in macchina.

San Martino di Lupari

Sempre nel pomeriggio di venerdì 20 marzo i carabinieri di San Martino di Lupari hanno denunciato all'interno del territorio comunale un 47enne di Cittadella e un 42enne di origini romene residente a Loria (Treviso) in quanto rispettivamente sorpreso a lavare il proprio furgone in un autolavaggio e in transito per fare visita ad alcuni amici. Inoltre i militari dell'Arma hanno fermato e denunciato a Villa del Conte anche un 45enne residente a Castelfranco Veneto (Treviso), il quale ha dichiarato che stava tornando al suo attuale domicilio dopo essersi recato nel cantiere della sua futura casa, in costruzione proprio nel paese.

Trebaseleghe

Denuncia anche per un 29enne di Piombino Dese, che i carabinieri di Trebaseleghe hanno fermato mentre percorreva la pista ciclopedonale senza comprovate motivazioni.

Abano Terme

Gran numero di denunce per inosservanza dei provvedimenti delle autorità anche da parte della compagnia dei carabinieri di Abano Terme, che tra giovedì 19 e venerdì 20 hanno deferito in stato di libertà nell'ordine: un 61enne di Abano Terme, un 74enne di Conselve e un 42enne di origini marocchine residente a Padova, sorpresi alla guida delle proprie auto senza giustificato motivo; un 19enne di Albignasego e due suoi coetanei di Maserà di Padova trovati assembrati in quest'ultimo comune; un 18enne e due 17enni di Abano Terme sorpresi a loro volta in assembramento e senza comprovate motivazioni; due 55enni moldavi, trovati senza giustificato motivo sempre ad Abano Terme; un 44enne di Conselve non solo sorpreso per strada nel suddetto comune senza comprovate motivazioni ma trovato anche in possesso di mezzo grammo di hashish e quindi segnalato quale consumatore di stupefacenti alla prefettura; un 55enne di Este che al momento del controllo a Monselice si è rifiutato di esibire non solo la prevista autocertificazione ma anche un proprio documento; un 35enne, un 57enne e un 70enne di Conselve, pizzicati all'interno del bar dell’area di servizio di via Palù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Urbana

Infine a Urbana i carabinieri di Casale di Scodosia hanno denunciato un 35enne di Merlara non solo trovato alla guida privo di patente perché revocata ma anche in possesso di due grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Incidente a Legnaro, investito un pedone sulle strisce: portato in ospedale con codice rosso

  • Coronavirus, Zaia: «La situazione di oggi è sopportabile, quella di domani non lo so»

  • Coronavirus, Zaia: «Entro lunedì una nuova ordinanza con restrizioni leggere anti-assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento