Da Barcellona ad Agna, tra mille peripezie: il ritorno a casa di Sara e Anna

Vi raccontiamo la storia di due studentesse universitarie che, bloccate in Spagna dall'emergenza Coronavirus, sono riuscite a tornare grazie all'interessamento del sindaco Gianluca Piva e di un sottosegretario di Stato

Sara e Anna, le due ragazze ritornate in Italia dalla Spagna

Ci è voluto l'interessamento di un sindaco della Bassa Padovana e di un sottosegretario di Stato. Ma il lieto fine è arrivato: vi raccontiamo la storia di due ragazze che, bloccate in Spagna dall'emergenza Coronavirus, sono riuscite dopo varie peripezie a tornare nei loro Comuni di residenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritorno

Sono Sara Albanese di Agna ed Anna Brugnera di Mogliano Veneto, studentesse universitarie che si trovavano da tempo a Barcellona nell'ambito del progetto Erasmus. Una volta scoppiata l'emergenza Coronavirus le due ragazze hanno subito provato a rientrare in Italia ma senza fortuna tra voli cancellati e chiusura delle frontiere. La famiglia di Sara si è quindi rivolta a Gianluca Piva, sindaco di Agna, che ha subito coinvolto Pier Paolo Baretta, sottosegretario di Stato al Ministero dell'Economia e delle Finanze (molto legato al Comune della Bassa) per trovare una soluzione. Con successo: nella notte di giovedì 19 marzo, infatti, le due ragazze si sono imbarcate su una nave della Grimaldi Lines partita dal porto di Barcellona e dopo venti ore di navigazione sono arrivate a Civitavecchia, dove il padre di Sara Albanese - grazie a un pass "rafforzativo" firmato dal sindaco Piva in aggiunta all'autocertificazione - è andato a prenderle per riportarle a casa, dove adesso rispetteranno il doveroso periodo di quarantena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Impatto violento tra la sua bici e un'auto: bambino di 9 anni elitrasportato d'urgenza in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento