menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, l'Ulss 6 Euganea attiva cinque punti di raccolta per i tamponi: l'elenco e le modalità

L'Ulss 6 Euganea ha attivato cinque sedi di raccolta presso le quali i cittadini che rientrano in Italia da Croazia, Malta, Grecia o Spagna potranno effettuare il tampone gratuitamente, senza obbligo di prenotazione e senza necessità di prescrizione

Al fine di agevolare i controlli sanitari per i cittadini che rientrano in Italia da Croazia, Malta, Grecia o Spagna, in conformità con le nuove direttive della Regione del Veneto, l’Ulss 6 Euganea ha attivato cinque sedi di raccolta presso le quali i cittadini di ritorno da questi Paesi potranno effettuare il tampone gratuitamente, senza obbligo di prenotazione e senza necessità di prescrizione da parte del proprio Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta.

Punti di raccolta

I punti di raccolta tamponi sono attivi a partire da sabato 15 agosto, sette giorni su sette (da lunedì a domenica compresa), nella fascia oraria 7-13:

  • Distretto Padova Bacchiglione, Via Temanza 1, Padova
  • Distretto Terme Colli, Via Spinelli 1, Rubano
  • Distretto Padova Piovese, Via San Rocco 8, Piove di Sacco
  • Distretto Alta Padovana, Via Cao del Mondo 1, Camposampiero
  • Distretto Padova Sud, Via Marconi 19, Monselice

Sarà sufficiente presentarsi in uno dei cinque punti raccolta tamponi e sottoscrivere un autodichiarazione circa il fatto di essere rientrati da uno dei quattro paesi indicati dopo il 13 agosto. Il cittadino potrà inoltre scegliere la modalità di ricezione dell’esito: via mail, sms, tramite il proprio fascicolo sanitario elettronico attraverso l’app “Sanità a km zero”. Si ricorda che in attesa del tampone e del relativo esito i cittadini devono rimanere in isolamento fiduciario presso la propria abitazione. I cittadini che rientrano da Croazia, Malta, Grecia o Spagna, avendo effettuato un tampone risultato negativo nelle 72 ore antecedenti il rientro in Italia, devono semplicemente mandare una mail all’indirizzo emergenzacovid19@aulss6.veneto.it allegando un documento di identità, indicando un numero di telefono e dichiarando, sotto la propria responsabilità, di avere eseguito il tampone risultato negativo allegandone copia del referto. Possono circolare liberamente e non riceveranno alcuna ulteriore comunicazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento