Coronavirus, Zaia in visita a Vo': «Vera emozione, essere qui mi dà un senso di serenità e gioia»

Prima tappa della visita nel Padovano per il Governatore del Veneto: «Questi cittadini hanno dato un segnale di civiltà pauroso. Il virus? Ora siamo in una fase di limbo, non di certo emergenziale»

Luca Zaia in visita a Vo'

«È una vera emozione»: a distanza di oltre cinque mesi dall'inizio dell'emergenza Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, fa visita a Vo'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Zaia a Vo'

Prima di varcare alle ore 10 in punto di giovedì 30 luglio il cancello di villa Contarini Venier (per la cerimonia di consegna di una minipala MultiOne alla Regione Veneto) il Governatore si concede ai giornalisti per un rapido scambio di battute: «In questi mesi mi sono sentito decine e decine di volte con il sindaco Giuliano Martini, e ora essere qui a Vo' mi dà un senso di serenità e gioia. Con la mia decisione del 21 febbraio di fare subito i primi 3.500 tamponi abbiamo evitato che Vo' diventasse una bomba virale. Questi cittadini hanno dato un segnale di civiltà pauroso. La nuova ordinanza? Prima voglio vedere il Dpcm, ma vogliamo attivare una macchina di screening importante e le notizie positive che arrivano sul fronte dello sviluppo dei test rapidi fanno ben sperare. Ora siamo in una fase di limbo, non di certo emergenziale»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto a Maserà: muore insegnante di religione del Pietro d'Abano

  • Tragico incidente sulla Sr 308, morti il 19enne alla guida dell'auto e il camionista

  • In vacanza in Sardegna, cade dalla scogliera e muore sul colpo: lavorava all'ospedale di Padova

  • «Il suo reparto è in lutto con noi tutti»: infarto fatale per Elena, 39enne infermiera padovana

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • Mister Italia 2020: un 27enne di San Martino di Lupari vola in finale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento