menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Zaia: «Rt a 1,12, speriamo nella zona arancione da martedì 6»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa odierno: «Avremmo parametri che ci permetterebbero di retrocedere, speriamo in un passaggio di colore da martedì 6 aprile, però è prudente attendere la classificazione»

I valori, oggi, sono da zona arancione. L'Rt in Veneto è sceso a 1,12 e l'incidenza a 226 positivi ogni 100mila abitanti. «Avremmo parametri che ci permetterebbero di retrocedere, speriamo in un passaggio di colore da martedì 6 aprile, però è prudente attendere la classificazione». Questo quanto dichiarato - come riporta VeneziaToday - dal presidente Luca Zaia giovedì primo aprile nel corso del punto stampa dalla sede della protezione civile di Marghera, in vista della consueta cabina di regia che si riunisce come ogni settimana di venerdì: domani pomeriggio, Cts (Comitato tecnico scientifico), Iss (Istituto superiore di sanità) e ministro della Salute Roberto Speranza potrebbero decidere di promuovere il Veneto nella fascia di rischio minore a partire da martedì 6 aprile.

Parametri

Tutti i parametri del Veneto sono in linea con l'arancione. Non solo Rt sotto 1,25 e incidenza inferiore ai 250 positivi ogni 100mila abitanti: l'occupazione della terapia intensiva è al 29% (con una soglia al 30), mentre l'area non critica è al 27% di occupazione (a fronte di una soglia del 40). «Incrociamo tutto quello che c'è da incrociare per il passaggio - ha detto Zaia - sarebbe un bel segnale».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento