Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Spiega il Governatore del Veneto nel punto stampa odierno: «Le lamentele del direttore generale Luciano Flor per l'ultimo posto nella graduatoria regionale della sanità? Dal punto di vista umano il dottor Flor ha tutta la mia comprensione e solidarietà»

Luca Zaia nel corso del punto stampa odierno

«Siamo arrivati a quota 689.282 tamponi realizzati. Le persone in isolamento sono 1.311, mentre i positivi sono 19.162. I ricoverati sono 375, di cui 27 in terapia intensiva. I dimessi sono 3.388, mentre i morti sono 1.379 che salgono a 1.921 considerati anche quelli extra-ospedale. Stiamo preparando un'altra ordinanza che uscirà in settimana, e spero che si possa risolvere presto e positivamente la questione della fascia 0-3 anni. Bisogna anche trovare una soluzione per il trasporto pubblico locale, bisogna tornare alla capienza originaria. Le lamentele del direttore generale Luciano Flor per l'ultimo posto dell'Ospedale di Padova nella graduatoria regionale della sanità? Ci sono tre temi: quello umano, quello burocratico e quello manageriale, e spesso si sovrappongono. Dal punto di vista umano il dottor Flor ha tutta la mia comprensione e solidarietà, non è un "avviso di sfratto" quindi se Flor dice che vuole andare via è perché lo vuole lui, anche perché io sono dell'idea che Flor sia uno dei migliori direttori generali che abbia mai conosciuto, ma ognuno ha il suo ruolo e ognuno deve restare al suo posto. Non è la Giunta a dare punteggi, bensì la Giunta delibera quanto stabilito da una commissione esterna. Vedo che agli ultimi posti ci sono le aziende ospedaliere di Padova e Verona, quindi penso che ci sia un "vulnus". Forse la griglia non tiene conto della peculiarità dell'Azienda Ospedaliera di Padova, che rimane un punto di riferimento internazionale a livello sanitario. Nessuno mette in discussione Flor, non voglio che vada via. Non sto sminuendo il caso ma non voglio neanche che venga ingigantito. L'ho scelto io Flor, così come la squadra che ha vinto questo campionato, quindi di certo non lo metto in dubbio»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del consueto punto stampa giornaliero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento