Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Confermo che da lunedì 7 saremo in zona bianca, e alcune aperture verranno anticipate»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa odierno: «Alle 11 di questa mattina si erano già prenotati 336mila giovani per le vaccinazioni, e il 55,7% dei veneti ha già avuto una dose o si è già prenotato per averla»

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia nel corso del consueto punto stampa quotidiano: «Siamo in attesa dell'ordinanza del Ministro della Salute per la zona bianca, ma confermo che da lunedì 7 saremo in zona bianca. Farò un'ordinanza ricognitoria perché alcune aperture verranno anticipate. Ieri abbiamo effettuato 53mila vaccinazioni, nuovo record. Alle 11 di questa mattina si erano già prenotati 336mila giovani per le vaccinazioni, la fascia più "aggressiva" è stata quella dal 1998 al 2002. Da oggi alle ore 16 apriamo per altri due target vaccinali: 50mila posti per gli operatori del mondo del turismo, e apriamo anche per i ragazzi che lavorano per i centri estivi. Sopra gli 80 anni siamo oltre al 98%, i 70/79 all'88% tra prenotati e vaccinati, 60/69 all'82% tra prenotati e vaccinati, 50/59 al 71,4% tra prenotati e vaccinati, 40/49 al 57% tra prenotati e vaccinati. Il 55,7% dei veneti ha già avuto una dose o si è già prenotato per averla. Abbiamo esaurito Pfizer e Moderna, il magazzino si svuoterà in vista dell'arrivo della prossima fornitura»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Confermo che da lunedì 7 saremo in zona bianca, e alcune aperture verranno anticipate»

PadovaOggi è in caricamento