Coronavirus, Zaia: «Noi non siamo gli untori d'Europa, le frontiere devono essere aperte»

Spiega il Governatore del Veneto nel punto stampa odierno: «Abbiamo già le linee guida per cinema, teatri, discoteche, casino e sale da gioco. Pensiamo che per quanto riguarda anche sagre e fiere possiamo chiudere tutte le partite entro fine giugno»

Luca Zaia nel corso del punto stampa odierno

«Siamo arrivati a quota 720.533 tamponi realizzati. Le persone in isolamento sono 1.145, mentre i positivi sono 19.174. I ricoverati sono 347, di cui 20 in terapia intensiva. I dimessi sono 3.418, mentre i morti sono 1.389 che salgono a 1.938 considerati anche quelli extra-ospedale. C'è molto interesse per le aperture dei servizi per i 0-3 anni, e abbiamo già le linee guida per lo spettacolo quindi cinema, teatri, discoteche e quant'altro. Pensiamo che per quanto riguarda anche sagre e fiere possiamo chiudere tutte le partite entro fine giugno. Noi siamo dell'idea che le frontiere debbano essere aperte con la doverosa sicurezza, siamo preoccupati riguardo a questa poca chiarezza. Noi non siamo gli untori d'Europa, le frontiere devono essere aperte, non possiamo star lì a pettinare le bambole. Il rapporto tra le Regioni è solido, si è creato un grande gruppo con gli altri presidenti delle Regioni»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del consueto punto stampa giornaliero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • I cani da adottare a Padova: tutti i cuccioli da accogliere in casa

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento