Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Il turismo? Contiamo di essere a pieno regime già per quest'estate»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa: «Tutti mi chiedono cosa succederà dopo il 13 aprile, ma a decidere è il Governo dopo aver sentito il comitato scentifico»

«Siamo arrivati a 162.362 tamponi realizzati. Dai 45 ai 54 anni sono morte 8 persone, dai 55 ai 64 anni 33 persone, dai 65 ai 74 anni 101 persone e sopra i 75 anni 594 persone. L'età media dei morti è di 82 anni. Tutti mi chiedono cosa succederà dopo il 13 aprile, ma a decidere è il Governo dopo aver sentito il comitato scentifico. Abbiamo già pronto un piano per la riapertura graduale delle imprese con monitoraggio, affiancamento e accompagnamento ma va ancora affinato. Continuano le donazioni, mi ha scritto anche una bambina di 8 anni di nome Giorgia che è stata operata di tonsille da poco e insieme ai fratellini Tommaso e Giacomo di 4 e 2 anni hanno rotto il salvadanaio decidendo di donare 375 euro per aiutare la sanità veneta. Elezioni rinviate? Non è normale che si proroghino le legislature oltre i 6-7 mesi, se si tenesse aperta la finestra dal 15 ottobre al 15 dicembre c'è il rischio di andare in un periodo "invernalizzato" e di posticipare ulteriormente le elezioni e allora ci rivediamo a giugno dell'anno successivo. Io sono dell'idea che prima i cittadini possono decidere e meglio è. La direzione vera verso il contagio ce l'avremo dopo Pasqua, verso il 20 aprile. Noi siamo la regione più turistica dell'Italia, fatturiamo 18 miliardi di euro e abbiamo 70 milioni di presenze, e già per quest'estate contiamo di essere a pieno regime. A oggi abbiamo controllato 4.316 aziende. La ricalibratura del modello matematico vede adesso la discesa della curva, ma se finisco le restrizioni potrebbe risalire nuovamente»: queste le parole di Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, nel consueto punto stampa giornaliero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Il turismo? Contiamo di essere a pieno regime già per quest'estate»

PadovaOggi è in caricamento