menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Zaia: «In Veneto non vaccineremo più con AstraZeneca le persone sotto i 60 anni»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa odierno: «Lo facciamo in via precauzionale. Quando avremo chiuso la partita delle vaccinazioni agli Over 70 avremo già risolto l'80% dei nostri problemi con il Covid-19»

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia nel corso del consueto punto stampa quotidiano: «Ci è stato confermato che l'Rt è sceso a 0,96. Ancora oggi ricoveriamo giornalmente 80/100 persone. Abbiamo fatto una lunga riunione con tutti i direttori generali delle Ulss, al momento abbiamo 198mila vaccini a disposizione di cui 68mila AstraZeneca, 93mila Pfizer e 37mila Moderna. In via precauzionale al momento non faremo più vaccini AstraZeneca sotto i 60 anni. La gente deve capire che c'è più rischio di morire di Covid che con il vaccino. Quando avremo chiuso la partita delle vaccinazioni agli Over 70 avremo già risolto l'80% dei nostri problemi con il Covid-19».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento