menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Luca Zaia nel corso del punto stampa odierno

Luca Zaia nel corso del punto stampa odierno

Coronavirus, Zaia: «Bisogna creare nuove linee guida alternative per la riapertura delle scuole»

Spiega il Governatore del Veneto nel punto stampa odierno: «Credo sia ipotizzabile una situazione stile-ristoranti, l'aula deve essere vivibile. Gli insegnanti sono stati eroici in questo periodo»

«Siamo arrivati a quota 750.248 tamponi realizzati. I positivi sono 19.187. I ricoverati sono 319, di cui 15 in terapia intensiva. I dimessi sono 3.447, mentre i morti sono 1.401 che salgono a 1.955 considerati anche quelli extra-ospedale. C'è preoccupazione per il mondo della scuola, è vero che le linee guida vanno ovviamente seguite devono ma bisogna che siano sostenibili, quindi plexiglass e box anche no. Bisogna costruire nuove linee guida alternative, senza contrapposizioni con il Governo o prove muscolari. Credo sia ipotizzabile una situazione stile-ristoranti, l'aula deve essere vivibile. Gli insegnanti sono stati eroici in questo periodo. Prima del 15 giugno dovrebbe arrivare un nuovo Dpcm che regolarizza le altre riaperture. Il corso di laurea di Medicina a Treviso? Ho parlato anche questa mattina con il ministro Speranza, sono fiducioso. Ho dichiarato lo stato di crisi e di emergenza per il maltempo, aggiungeremo i Comuni giorno dopo giorno. Abbiamo avuto tanti danni tra allagamenti, smottamenti, grandinate e frane»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del consueto punto stampa giornaliero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento