rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Indice di contagio ancora in ribasso, quindi credo che resteremo in zona gialla»

Spiega il Governatore del Veneto nel punto stampa odierno: «Il nostro R con T legato alla valutazione, quello importante per noi per capire l'andamento del contagio, scende a 0,92, mentre quello che viene considerato per la valutazione del colore delle Regioni è a 1,01 perché tiene conto degli ultimi 14 giorni e non degli ultimi 7 come il primo»

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia, Governatore del Veneto, nel consueto punto stampa: «Ieri sono stati fatti 56.430 tamponi, che hanno trovato 3.883 positivi, quindi la percentuale di positivi su tamponi realizzati è del 6,88%. I temi da affrontare sono due: la situazione della pressione ospedaliera e i decessi e la fase di test e di ricerca dei positivi. La dottoressa Russo oggi ha inviato una lettera al Ministero chiedendo che venga dato un quadro dei dati uniformato e standardizzato per tutte le Regioni, perché ragionare per numeri assoluti non ci aiuta visto che siamo virtuosi a livello di tamponi. Il nostro R con T legato alla valutazione quello importante per noi per capire l'andamento del contagio, scende a 0,92, mentre quello che viene considerato per la valutazione del colore delle Regioni è a 1,01 perché tiene conto degli ultimi 14 giorni e non degli ultimi 7 come il primo. Io comunque non sto minimizzando nulla, siamo comunque preoccupati. Restiamo in zona gialla? Oggi ce lo diranno, ma credo che rimarremo in area gialla vedendo i dati. In questi tre giorni osserveremo il trend e capiremo se prendere altri provvedimenti. Il Covid ci ha insegnato che dobbiamo stare sul pezzo ogni giorno»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Indice di contagio ancora in ribasso, quindi credo che resteremo in zona gialla»

PadovaOggi è in caricamento