«Una campagna mai vista prima»: Zaia e Caner presentano il piano di rilancio del turismo veneto

Il Goveratore del Veneto e l'assessore al turismo presentano il piano: «Il punto di riferimento è Venezia, e da lì partiamo per far però capire che non c'è solo Venezia. Punteremo molto anche sui più famosi influencer»

Luca Zaia e Federico Caner nel corso del punto stampa odierno

«Siamo arrivati a quota 793.920 tamponi realizzati. I positivi sono 19.199, mentre le persone in isolamento sono 823. I ricoverati sono 287, di cui 13 in terapia intensiva. I dimessi sono 3.481, mentre i morti sono 1.409 che salgono a 1.967 considerati anche quelli extra-ospedale. Avete visto che è arrivato il nuovo Dpcm, noi stiamo preparando un'ordinanza complicata perché vogliamo già fissare le date di tutte le riaperture, anche quelle che verranno, con le rispettive linee guida e stabilendo eventuali deroghe di capienza. Ad esempio per l'Arena di Verona stiamo pensando a un posto sì e un posto no. Le discoteche? Il Dpcm dice che potranno riaprire dal 15 luglio ma prevede eventuali deroghe quindi stiamo valutando il da farsi. Deroga anche per gli eventi sportivi e quindi per la riapertura degli stadi? Non è prevista quindi no. Non dobbiamo sottovalutare i singoli casi di nuovo contagio»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del consueto punto stampa giornaliero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Turismo

Federico Caner, assessore al turismo della Regione Veneto: «Si tratta di un piano innovativo, che coniuga la parte tradizionale con quella social e con l'ausilio di alcuni influencer. Abbiamo messo a disposizione 2 milioni e 300mila euro messi a disposizione per la comunicazione, è una campagna mai vista prima. Il punto di riferimento è Venezia, e da lì partiamo per far però capire che non c'è solo Venezia. Vogliamo colpire tutti i target, dai giovani agli anziani passando per le famiglie, e tutto il territorio sarà rappresentato. Lo slogan è "Veneto - The Land of Venice", con la "V" grande che ci identifica, e ci sarà il bollino rosso "Safe Area" per far capire che il Veneto è sicuro. Come detto punteremo molto sugli influencer per creare il più grande piano di story-telling internazionale. Punteremo su arte e cultura, food & wine, relax, active e attività estive».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

  • Clienti nel magazzino per sniffare cocaina tra una portata e l'altra: ristoratore in manette

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento