Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Situazione sotto controllo in Veneto, ma si è abbassata l'età media dei positivi»

Spiega il Governatore del Veneto nel punto stampa odierno: «Tra i nuovi contagiati ci sono anche due gemellini di quattro anni con la loro mamma. Al momento ci preoccupano soprattutto i ceppi di virus portati da fuori»

Luca Zaia nel corso del punto stampa odierno

«Siamo arrivati a quota 1.069.458 tamponi processati. I ricoverati sono 144, di cui 9 in terapia intensiva. I dimessi sono 3.654, i decessi sono 2.039. La situazione in Veneto è sotto controllo, ma non è che si può fare festa. Il virus sarà anche meno virulento, ma ci sono delle regole che bisogna continuare a rispettare. Ci preoccupano soprattutto i ceppi di virus portati da fuori e l'abbassamento dell'età media dei contagiati. Tra i nuovi contagiati ci sono anche due gemellini di quattro anni con la loro mamma. Abbiamo sequenziato il virus "non di casa" vedendo che è più aggressivo e che ha delle "mutazioni"»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del punto stampa odierno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Situazione sotto controllo in Veneto, ma si è abbassata l'età media dei positivi»

PadovaOggi è in caricamento