Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Arriveremo al 70% di diffusione della variante Delta in Veneto»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa odierno: «È innegabile che lo scenario sia nuovamente cambiato: rischiamo di chiudere un Paese in virtù del fatto che abbiamo una mole di asintomatici paurosa, quindi un po' di prudenza e ne veniamo fuori»

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia nel corso della conferenza stampa odierna: «I positivi che abbiamo sono sostanzialmente tutti asintomatici, ma vuol dire che il virus continua a circolare. Nelle ultime 48 ore abbiamo ricoverato tre cinquantenni non vaccinati in terapia intensiva. È innegabile che lo scenario sia nuovamente cambiato: rischiamo di chiudere un Paese in virtù del fatto che abbiamo una mole di asintomatici paurosa, quindi un po' di prudenza e ne veniamo fuori. Arriveremo al 70% di diffusione della variante Delta in Veneto. La fascia più colpita nelle ultime settimane va dai 15 ai 24 anni».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Arriveremo al 70% di diffusione della variante Delta in Veneto»

PadovaOggi è in caricamento