Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, Zaia: «Dipendesse da me dal 4 maggio aprirei tutto con gradualità e responsabilità»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa giornaliero: «Penso che potremo andare in spiaggia anche senza barriere in plexiglas. E auspico che i veneti facciano "vacanze a chilometro zero"»

«Siamo arrivati a 236.722 tamponi realizzati, un numero importante a cui teniamo molto a livello regionale. Il trend positivo ci fa preparare meglio la "Fase Due", stiamo lavorando alacremente in merito. L'idea del nostro piano è molto semplice tra termometri, mascherine e guanti. L'assessore Caner sta raccogliendo tutte le informazioni a livello turistico, penso che potremo andare in spiaggia anche senza barriere in plexiglas. Dobbiamo tornare più forti di prima per quanto riguarda la partita del turismo. E auspico che siano "vacanze a chilometro zero", ovvero che i veneti scelgano la loro regione per andare al mare, in montagna, alle terme o ovunque vogliano. Resto fiducioso anche del fatto che i turisti possano venire a fare le vacanze da noi, il 15 agosto è comunque tra quattro mesi. Ieri è stato effettuato il millesimo trapianto di cuore dal team del professor Gerosa all'ospedale di Padova. Il gruppo Bata questa mattina ha donato 200.000 euro, ormai siamo sopra i 53 milioni di euro e spero che continuino. La battaglia non è finita, non è possibile che ci siano ancora persone che girano senza mascherina. Il ministro Patuanelli dice che si potrebbe riaprire anche il 20 aprile? Noi siamo pronti, ma è il Governo che deve fare il provvedimento. L'importante è che la riapertura graduale sia uniforme per tutti. Questa verrà ricordata come l'emergenza delle case di riposo. Dipendesse da me dal 4 maggio aprirei tutto con gradualità e responsabilità»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del consueto punto stampa giornaliero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Zaia: «Dipendesse da me dal 4 maggio aprirei tutto con gradualità e responsabilità»

PadovaOggi è in caricamento