Coronavirus, Zaia e Lanzarin: «Ordinanza e nuove linee guida per strutture extra-ospedaliere»

Spiegano il Governatore del Veneto e l'assessore alla sanità nel punto stampa odierno: «Riguardano case di riposo per anziani, disabili, salute mentale, dipendenze e minori: l'accesso sarà semplificato e verrà autorizzata anche la presa in carico di nuovi ospiti»

«Siamo arrivati a quota 882.379 tamponi realizzati. Le persone in isolamento sono 833, i positivi sono 19.247. I ricoverati sono 223, di cui 12 in terapia intensiva. I dimessi sono 3.543. I morti in ospedale sono 1.424, che salgono a 2.003 considerati quelli extra-ospedale. Gli ultimi pazienti rimasti in ospedale sono quelli più complicati dal punto di vista clinico. Trovo positivo che molti segnalino eventuali assembramenti in piazze, spiagge e locali. Non sono di quelli che pensa che bisogna andare con manganelli e multi, quindi mi appello ai giovani: no dico che bisogna stare a casa, ma che bisogna uscire e relazionarsi con delle regole. I cittadini continuino a darci una mano, perché non posso garantire che il virus non torni. Non dobbiamo festeggiare la festa della liberazione dal virus perché ancora non è il caso. Ognuno di noi dal 18 maggio ha una responsabilità personale e una collettiva. Ho firmato l'ordinanza che riguarda le case di riposo e gli altri centri, in generale l'accesso sarà semplificato e speriamo in questo modo di sbloccare quella che sta diventando una tragedia nella tragedia. Verrà autorizzata anche la presa in carico di nuovi ospiti. Adesso la mia richiesta è che si apra tutto proprio dal punto di vista delle case di riposo, perché abbiamo anche ricadute psicologiche non indifferenti. Gli anziani e i loro familiari hanno bisogno di incontrarsi»: queste le parole di Luca Zaia, Presidente della Regione Veneto, nel corso del consueto punto stampa giornaliero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manuela Lanzarin

«L'ordinanza e le linee guida, che riguardano tutto ciò che è extra-ospedale ovvero tutta l'offerta extra-ospedaliera socio-sanitaria, vale a dire case di riposo per anziani, disabili, salute mentale, dipendenze e minori, entrano in vigore da oggi. Case di riposo per anziani, comunità alloggio per disabili, comunità per Per le strutture per anziani se il nuovo ospite arriva da casa fa il tampone, viene messo in una stanza singola e dopo 14 giorni ripete il tampone: se l'esito di entrambi è negativo può entrare regolarmente. Per le visite dei familiari in tutte le strutture prevediamo la prenotazione e gli ingressi limitati, ovvero massimo due persone per ospite per massimo 30 minuti, facciamo firmare al gestore e al familiare un "patto di responsabilità" rispetto alle condizioni di salute e ovviamente sia i visitatori che gli ospiti dovranno indossare la mascherina chirurgica. Consigliamo anche che gli incontri si svolgano possibilmente in spazi aperti o comunque areati, quindi non nelle singole stanze degli ospiti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Questa cosa non dura due settimane, abbiamo un progetto che arriva a maggio 2021»

  • Giordani: «Mia figlia vive un momento delicato, per alcuni giorni mi asterrò da qualsiasi attività pubblica»

  • Il Giro d'Italia arriva a Monselice: strade chiuse dalle 12.30, dodici i comuni interessati

  • Coronavirus, Zaia: «Ho l'impressione che questo Dpcm sia solo un "riscaldamento a bordo campo"»

  • Coronavirus, il prof. Ursini difende Andrea Crisanti: «Parole sgradevoli dal professor Palù»

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e nel Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento