menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Zaia: «Siamo al secondo posto in Italia per numero di vaccinati in relazione alla popolazione»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa odierno: «Annuncio che verso fine settimana ci sarà l'attivazione del piano di sanità pubblica con le prime restrizioni, perché i Covid Hospital vanno verso la saturazione»

Queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia nel corso del consueto punto stampa quotidiano: «Stamattina abbiamo fatto una lunghissima videoconferenza con i direttori generali per parlare delle vaccinazioni e della situazione sanitaria. Annuncio che verso fine settimana ci sarà l'attivazione del piano di sanità pubblica con le prime restrizioni perché i Covid point vanno verso la saturazione. Non siamo nello scenario di marzo 2020 anche se i dati sono quasi simili al picco della prima ondata. Si procede cercando di investire tantissimo sul fronte dei vaccini: nelle ultime 24 ore ne abbiamo fatti 21mila, ma aumenteremo. Le prenotazioni dei vaccini? Le Ulss proseguono con le metodologie di convocazione ma stiamo mettendo a punto anche un nuovo portale, e stiamo lavorando anche a un call center da affiancare. Entreranno in campo spero già da questa settimana i 1.300 specializzandi universitari. Ho chiesto ai direttori delle Ulss che amplino gli orari e che vaccinino sette giorni su sette. Il calendario della campagna vaccinale viene stilato in base alla disponibilità dei vaccini. Siamo al secondo posto in Italia per numero di vaccinati in relazione alla popolazione, ma non è un gioco a premi»

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento