Coronavirus, Zaia: «Non ci siamo inventati nuove aperture, non firmiamo ordinanze "alla carlona"»

Spiega il Governatore del Veneto nel consueto punto stampa giornaliero: «Per quanto riguarda il "cibo e bevande per asporto" intendiamo che si esce di casa da soli, si va solo ed esclusivamente nel proprio Comune e con la prenotazione, si ritira il cibo e si va a consumare a casa»

Luca Zaia nel corso del punto stampa odierno

«Siamo arrivati a quota 306.977 tamponi effettuati. I positivi sono 17.391, i ricoverati 1.234 di cui 129 in terapia intensiva, i dimessi 2.435, i morti 1.053 negli ospedali e 1.288 in generale. La fase di convivenza col virus va affrontata con responsabilità e lucidità, non sarà una liberazione totale. Noi siamo allineati e coperti con quello che prevede la legge, il Veneto non si è inventato nuove aperture. Ringrazio i sindaci per l'opera di comprensione sui cimiteri, capisco le loro problematiche e se se la sono presa hanno tutte le ragioni per farlo. Per quanto riguarda il "cibo e bevande per asporto" intendiamo che si esce di casa da soli, si va solo ed esclusivamente nel proprio Comune e con la prenotazione, si ritira il cibo e si va a consumare a casa. Il discorso vale anche per le bevande, perché sono considerate "alimento". Noi non firmiamo ordinanze "alla carlona". Sia chiaro che le passeggiate e le corse devono essere ancora fatte in prossimità della propria abitazione. Se qualcuno ha un orto in un Comune diverso dal suo non può andare a coltivarlo. Sui ristoranti stiamo portando avanti un'idea differente da plexiglass e altre cose, ma ripeto che le linee guida le stanno scrivendo a livello nazionale. La mascherina è fondamentale, non mi stancherò mai di dirlo»: queste le parole di Luca Zaia, presidente della Regione Veneto, nel consueto punto stampa giornaliero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • Il miglior panettone del mondo si trova alla pasticceria Estense: Francesco Luni vince l’oro assoluto

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento