Coronavirus, Zaia: «Non costringetemi a fare ordinanze cattive sulla spesa ai supermercati»

Consueto punto stampa giornaliero del Governatore del Veneto: «Se mi ascoltate ne veniamo fuori con il sorriso, se non mi ascoltate ne veniamo fuori con le bare. E ieri in Veneto sono nati 91 bimbi»

«Dei 17.457 veneti in isolamento domiciliare ce ne sono 6.985 positivi, ed è un dato importante perché fa capire l'importanza dei tamponi Il dato buono e che cresce è quello relativo ai 508 dimessi, anche se i 287 morti fanno capire che questo è un bollettino di guerra. Da oggi vi do anche un dato, che è relativo ai 91 bimbi nati ieri in Veneto, perché la vita continua ed è bello sottolineare questo dato. In questo marasma di decreti chiedo ai cittadini di continuare a restare a casa. Ieri ho dato una notizia positiva, ovvero che il modello è avanti di due giorni e che quindi le misure che stiamo adottando stanno funzionando ma continueranno a farlo solo se rimarremo ancora a casa. So che è un gran sacrificio quello che vi chiedo, ma gli anziani devono stare in isolamento. E ripeto: il Coronavirus lo prendono tutti. Siamo pronti per una buona onda d'urto grazie ai reparti di terapia intensiva approntati, ma non è che i veneti adesso possono stare tranquilli. Non costringetemi a fare ordinanze cattive sugli acquisti, quindi andate a fare la spesa una volta alla settimana o ogni due settimane e non ogni giorno. Lo stesso vale per le farmacie, perché è lì che gira il virus. Gli ingressi al pronto soccorso sono crollati in tutto il Veneto, passando da 4.500 a poco più di mille al giorno. Se mi ascoltate ne veniamo fuori con il sorriso, se non mi ascoltate ne veniamo fuori con le bare. Stiamo preparando un progetto anche per il post-Coronavirus per chi ce l'ha avuto, perché non è una passeggiata. Con le donazioni abbiamo quasi raggiunto i 14 milioni di euro. Ricordo che l'Avigan sarà il settimo farmaco che testiamo, e ritengo sia un dovere testarlo. 25 miliardi di aiuti per l'Italia? Spero che siano solo l'inizio. Mi chiedo anche come mai ci sia ancora questa sudditanza verso l'Europa, e non ve lo sta dicendo un antieuropeista»: queste le dichiarazioni rilasciate da Luca Zaia nel consueto punto stampa giornaliero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • I cani da adottare a Padova: tutti i cuccioli da accogliere in casa

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento