menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo la recente riorganizzazione del Corpo, i corsi di formazione della Polizia Locale

Al via nei prossimi giorni anche la fase formativa rivolta ai “Vigili di Quartiere”

A due mesi dalla riorganizzazione del Corpo di Polizia Locale di Padova, che ha visto una rivisitazione complessiva del Settorecon, in particolare, un notevole incremento del personale operativo dislocato nelle sedi dei quartieri, l'ulteriore step individuato dal Comandante, al fine della piena e compiuta riuscita di tale revisione organizzativa e momento strategico e imprescindibile per la crescita professionale degli appartenenti al Corpo di Polizia Locale, è rappresentato da un'adeguata formazione che coinvolga sia gli Ufficiali che gli Agenti.

Corsi di formazione per nuovo personale

In prima battuta, il Comando ha organizzato un corso di formazione ad hoc, dal titolo "Dal cambiamento alla trasformazione", al quale hanno partecipato 43 graduati della Polizia Locale; obiettivo dell'azione formativa, che ha avuto una durata di circa 2 mesi, è stato il riconoscimento del ruolo di vertice dei Reparti e Squadre all'interno del Corpo e volta a favorire il lavoro di squadra e, soprattutto, il benessere organizzativo nell'ambito del territorio e della funzione di propria competenza, affinché i collaboratori si sentano parte attiva nella realizzazione degli obiettivi di sicurezza mediante un moderno piano integrato di controllo e presidio del territorio.

Metodologia

Altro focus del corso è stata la metodologia di valutazione del personale, sia durante il servizio ordinario che durante le numerose attività che vengono svolte dagli operatori nei progetti annuali di potenziamento dei servizi sul territorio: uniformare e armonizzare il sistema di valutazione dovrebbe poter trasmettere, tra l'altro, rinnovati stimoli professionali e motivazionali a tutti gli operatori di Polizia Locale. Considerata la fondamentale e determinante valenza della formazione, oltre agli Ufficiali non poteva mancare la formazione degli operatori di prossimità; al via, dunque, in questi giorni la seconda fase formativa rivolta ai cosiddetti “Vigili di Quartiere”. Si tratta di un percorso che affronterà molteplici materie, considerate le numerose competenze degli agenti di prossimità, che vanno dall'etica e deontologia professionale, al comportamento in servizio e corretto approccio con il cittadino, con i colleghi e i superiori, alle materie più teorico-tecniche come le tecniche di polizia giudiziaria e sicurezza urbana.

Qualità urbana

Centrale rispetto ai vari argomenti sarà l'acquisizione del metodo mediante il quale costruire i rapporti di collaborazione e le modalità per mettere a sistema le risorse territoriali, apprendere come e con chi costruire tali rapporti e operare in sinergia per migliorare la convivenza civile e, più in generale, la qualità urbana. Ancora, ulteriore obiettivo dichiarato è far propri strumenti e competenze per gestire, contenere e, per quanto possibile, risolvere situazioni conflittuali. La didattica voluta dal Comando prevede un metodo fortemente esperienziale, che richiede un coinvolgimento diretto dei partecipanti, proprio per stimolare un cambiamento vero e concreto degli stessi, sempre nell'ottica del miglioramento della qualità del servizio reso alla cittadinanza.

Controllo di vicinato

Un progetto formativo complesso e articolato, dunque, iniziato la scorsa settimana e che si concluderà in autunno, che vedrà il coinvolgimento di quasi un centinaio di operatori assegnati ai rioni padovani, la cui docenza sarà curata da personale esperto sia interno che appartenente alla Scuola Interregionale di Polizia Locale dell'Emilia Romagna, Liguria e Toscana. Infine, i percorsi formativi intrapresi hanno anche il compito di fornire al personale nuovi strumenti da utilizzare nell'ambito del progetto "Controllo di Vicinato", progetto a cui l'amministrazione comunale sta aderendo in queste settimane, che prevede una stretta interazione tra cittadini e organi preposti al controllo del territorio, quindi anche la Polizia Locale unitamente alle Forze dell'Ordine nazionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento