Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Dopo il "no" alle manifestazioni all'aperto, Forza Nuova organizza ronde e sit-in

Il corteo era stato vietato dalla Questura, i militanti hanno passeggiato per la "sicurezza" in stazione e in piazza Mazzini

Nonostante il divieto della Questura di manifestare all'aperto, Forza Nuova ha organizzato le ronde nelle periferie padovane. Venerdì sera i militanti del movimento di estrema destra si sono dati appuntamento davanti alla sede in via Dal Santo all'Arcella, dove hanno dato il via al sit-in contro il rischio di islamizzazione dell'Italia. Si sono riunite circa 90 persone.

IL CORTEO.

I militanti si sono poi spostati in gruppi di 5, senza mostrare bandiere, verso l'Arcella e la zona Stazione. Il divieto di manifestare nelle piazze arriva in seguito agli scontri avvenuti lo scorso 17 luglio a piazza delle Erbe. Tra i presenti anche il segretario nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore; Luca Castellini, coordinatore Nord e Andrea Visentin, coordinatore regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il "no" alle manifestazioni all'aperto, Forza Nuova organizza ronde e sit-in

PadovaOggi è in caricamento