Cronaca Zona Industriale / Corso Stati Uniti

Camionista manomette il sistema di controllo per evitare il riposo giornaliero: multato

Il cronotachigrafo faceva risultare il veicolo fermo quando era in movimento, una violazione delle norme relative alla sicurezza sul lavoro che impone un riposo per gli autisti dei camion

Ha alterato il cronotachigrafo del camion per far apparire il veicolo fermo, così poteva saltare il riposo stabilito per legge. La polizia stradale lo ha scoperto e sanzionato.

Il fatto

Giovedì 20 maggio, poco dopo le 8 del mattino, una pattuglia della polizia stradale ha fermato un autoarticolato proveniente dalla Puglia e carico di frutta su corso Stati Uniti. Procedendo con il controllo i poliziotti si sono accorti che il cronotachigrafo è stato manomesso: in questo modo il veicolo risultava fermo quando era in movimento, un modo per ridurre il riposo obbligatorio giornaliero. Il conducente, che è anche titolare della ditta proprietaria del veicolo, ha ricevuto una multa di 2 mila euro e gli è stata ritirata la patente. Dato che ha violato le norme sulla sicurezza sul luogo di lavoro, la polizia lo ha anche segnalato all’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camionista manomette il sistema di controllo per evitare il riposo giornaliero: multato

PadovaOggi è in caricamento