Cronaca Largo Rabin

Da dipendente a imprenditore e l'azienda vola: premiato 48enne

Abderrahim Naji, di origine marocchina, ha acquistato l'azienda CS Stampi di Piazzola sul Brenta dopo averci lavorato per dieci anni: in poco tempo profitti raddoppiati e assunzioni moltiplicate

La Cs stampi

Una favola che in tempi di crisi non può che far ben sperare. Il più prestigioso dei riconoscimenti del MoneyGram Award, infatti, il premio assoluto all’Imprenditore immigrato dell’anno è stato assegnato a Abderrahim Naji rappresentante di eccellenza di tutte e cinque le categorie del premio (crescita, occupazione, innovazione, imprenditoria giovanile e responsabilità sociale).

LA SUA STORIA, UNA FAVOLA. Abderrahim, nato a Béni Mellal in Marocco nel 1967, arriva in Italia nel 1989 dove oggi risiede, in provincia di Padova. Nel 1997 acquista CS Stampi, azienda con sede a Piazzola sul Brenta per la quale aveva lavorato per quasi 10 anni alle dipendenze di un imprenditore italiano. L’azienda è attiva nello stampaggio di articoli tecnici in materiale plastico per l’industria automobilistica ed elettrodomestica e nella progettazione e sviluppo di stampi. Investimenti mirati nell’acquisto di macchinari innovativi e nell’ampliamento del sito produttivo, hanno consentito all’azienda di moltiplicare i profitti e assumere nuovi addetti, che in appena due anni sono passati da 4 a 33.

IL PREMIO. Il premio, che ha cadenza annuale, è stato ideato da MoneyGram, società leader nei trasferimenti internazionali di denaro, per promuovere l’eccellenza delle aziende gestite da imprenditori stranieri in Italia – stimate in oltre 630 mila nel 2014 – e premiare chi ha saputo esportare ed adattare con successo il proprio modo di fare impresa nel nostro paese. I premi sono stati assegnati da una giuria, composta da esponenti di spicco del mondo istituzionale, economico e accademico, presieduta da Natale Forlani, direttore generale della direzione dell’immigrazione del Ministero del Lavoro. Massimo Canovi, vice presidente Southern Europe di MoneyGram ha commentato: “La settima edizione di questo Premio, ancora una volta ci ha permesso di scoprire numerose storie di successo di imprenditori che non hanno temuto la crisi e sono riusciti con coraggio e perseveranza a diventare punti di riferimento nell’economia italiana in diversi settori, anche di nicchia e ad alto livello di tecnologia”, ha spiegato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da dipendente a imprenditore e l'azienda vola: premiato 48enne

PadovaOggi è in caricamento