rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca

Il Csm nomina Angelantonio Racanelli capo della Procura di Padova

Magistrato dal 1990, ha 60 anni ed è originario di Bari. Prende il posto di Antonino Cappelleri che ad ottobre del 2022 è andato in pensione

Il Csm ha deciso: Angelantonio Racanelli è il nuovo capo della procura di Padova, attualmente procuratore aggiunto a Roma. Magistrato dal 1990, ha 60 anni ed è originario di Bari ma gran parte della sua carriera l'ha svolta a Roma dopo essere stato sostituto a Sanremo. 

Angelantonio  Racanelli sostituisce Antonino Cappelleri, dopo che ad ottobre del 2022 è andato in pensione. «Auguro buon lavoro e do il mio personale benvenuto in Veneto al dottor Angelantonio Racanelli, che il Csm ha nominato nuovo Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Padova. Siamo felici di accogliere nella nostra regione un magistrato della sua levatura che, sono certo, contribuirà a continuare il grande lavoro messo in atto in questi anni per rendere più efficiente la giustizia a servizio di un territorio dinamico e strategico come è la provincia di Padova. La Regione del Veneto si è sempre distinta nella collaborazione con i nostri Tribunali, siglando protocolli importanti, soprattutto per quanto riguarda il personale del comparto amministrativo. Il nostro impegno continua su questo versante e sono certo che la nomina del dottor Racanelli contribuirà a proseguire tale sinergia, proficua per il territorio», il benvenuto e l'augurio di buon lavoro del Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Csm nomina Angelantonio Racanelli capo della Procura di Padova

PadovaOggi è in caricamento