Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Tribano

Bullismo e rischi su internet, carabinieri nelle scuole per diffondere la cultura della legalità

Prosegue con un nuovo incontro il progetto lanciato dalla compagnia di Abano Terme che venerdì mattina ha fatto tappa alle scuole medie di Tribano e San Pietro Viminario

Ancora una volta i militari, rappresentati dal tenente colonnello Marco Turrini, sono arrivati nelle aule per introdurre i giovani "adulti di domani" alla cultura della legalità.

L'incontro

Un'iniziativa che toccherà moltissimi istituti della provincia e volta soprattutto a sensibilizzare i ragazzi sui rischi e i metodi di prevenzione e contrasto ai fenomeni di bullismo e cyberbullismo. Circa settanta i giovani alunni delle classi seconde e terze delle scuole di San Pietro Viminario e Tribano, afferenti all'istituto comprensivo don Paolo Galliero, che hanno partecipato all'incontro formativo insieme agli insegnanti.

Bullismo e rischi di internet

Particolare spazio è stato riservato al mondo di internet, preziosissima risorsa che può però celare tante insidie per i giovanissimi. Ecco che, rispondendo alle domande dei curiosissimi spettatori, sono stati illustrati i ruoli fondamentali di genitori, insegnanti, amministrazioni locali e forze dell'ordine nel permettere ai giovani di accedere al web in modo sicuro e consapevole. Grande interesse ha suscitato il più generale discorso sul bullismo, informatico e non, che ha suscitato un acceso dibattito con gli alunni. I carabinieri hanno sottolineato l'importanza di difendere le vittime ma anche di recuperare il bullo. Argomento condiviso dai ragazzi, uno dei quali ha centrato il punto sottolineando come «Il bullo va fatto ragionare facendogli capire il suo comportamento sbagliato».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bullismo e rischi su internet, carabinieri nelle scuole per diffondere la cultura della legalità

PadovaOggi è in caricamento