menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dagli innamorati agli... Antonio: musei comunali gratis nelle relative ricorrenze dell’anno

Il Comune di Padova pensa a delle "date speciali" per replicare il successo del periodo natalizio

Dopo il grande successo riscosso nel periodo natalizio torna l’iniziativa “Musei gratis”: il Comune di Padova ha deciso proseguire l’attività di valorizzazione e promozione del patrimonio museale anche durante tutto l’arco dell’anno con una serie di iniziative ad hoc.

FORMULA DI SUCCESSO

“Siamo rimasti veramente colpiti dal riscontro che i padovani hanno dato alla nostra iniziativa, durante le feste natalizie, per far conoscere i nostri Musei - spiega l’Assessore alla Cultura, Andrea Colasio - e abbiamo deciso di riproporre la stessa formula in occasione delle principali ricorrenze lungo tutto l’anno. E’ un modo per stimolare i padovani a conoscere meglio l’importante patrimonio artistico e culturale che custodiamo nei nostri musei. Quando facciamo un viaggio, in Italia o all’estero è normale inserire nel nostro programma una visita ad un museo, ma poi rimandiamo ad una occasione migliore la visita di quelli che abbiamo nella nostra città. Con questa iniziativa creiamo l’occasione per scrollarci di dosso questa piccola pigrizia”.

LE INIZIATIVE

I Musei comunali, ad eccezione della Cappella degli Scrovegni (che ha un sistema di accesso contingentato e su prenotazione per la necessità di preservare il microclima a tutela degli affreschi di Giotto) saranno oggetto nel corso dell'anno di queste iniziative promozionali:

14 febbraio, San Valentino, festa degli innamorati: tutte le coppie entreranno gratuitamente nelle sedi museali civiche.

8 marzo, festa della donna: tutte le donne entreranno gratuitamente nelle sedi museali civiche.

13 marzo, festa della mamma: tutte le mamme accompagnate da figli under 18 entreranno gratuitamente nelle sedi museali civiche.

Maggio, Notte Europea dei Musei: ingresso gratuito ad una sede museale da individuare

13 giugno, Festa di S.Antonio, patrono della città: tutte le persone italiane e straniere che si chiamano Antonio, Antonia, Antonietta, Antonella ecc ecc entreranno gratuitamente nelle sedi museali civiche.

Settembre, Giornate Europee del Patrimonio: ingresso gratuito ad una sede museale da individuare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento