menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capodanno molesto al bar: fradicio d'alcol disturba i clienti e sfascia l'auto parcheggiata

Prima ha infastidito avventori e gestori di un locale, poi ha danneggiato un veicolo. Protagonista un giovane straniero, che oltre alla multa deve fare i conti con una denuncia

Inizio anno ad effetto per un giovane nordafricano, denunciato e multato dopo aver scatenato un parapiglia all'interno di un bar di quartiere.

Cliente indesiderato

Evidentemente il 28enne I.C., tunisino irregolare e con diversi precedenti, ha protratto i bagordi di fine anno. Alle 9 del mattino di martedì era ancora in preda ai fumi dell'alcol, ma non ha resistito all'andare ancora una volta al bar. Ha scelto il locale gestito da un uomo cinese in via Gerolamo Induno, a due passi dalla chiesa di San Bellino. Barcollando e biascicando ha preteso di avere da bere, infastidendo sia gli altri clienti che il gestore.

Vandalismo e danni

Le molestie si sono fatte sempre più pesanti fino a quando ha infilato la porta. Il siparietto era però ben lontano dalla fine: in strada ha sfasciato lo specchietto di un'auto parcheggiata e a quel punto il barista ha chiesto l'intervento della polizia. Sul posto gli agenti hanno rintracciato e fermato il giovane africano, scoprendone i precedenti. A questi si aggiunge ora una denuncia per danneggiamento, oltre alla multa per ubriachezza molesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento