menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il maltempo ha lasciato il segno, l'amministrazione: "Aiutateci a liberare i tombini"

L'assessore sulla sua pagina Facebook fa il punto della situazione e fa un appello alla cittadinanza per aiutare a ripristinare la normalità

Maltempo a Padova: il giorno dopo è il giorno della conta dei danni. Alberi caduti a terra, intere aree allagate, raffiche di vento che hanno rotto vetrate, sradicato grondaie e divelto la vegetazione.

"Aiutateci a sgomberare i tombini"

L'assessore Andrea Micalizzi, nella sua pagina Facebook, fa una stima del lavoro svolto l'intera notte dalle squadre di volontari, dei vigili del fuoco e della protezione civile e si rivolge alla cittadinanza chiedendo "aiuto nel liberare i tombini ostruiti" per permettere all'acqua di defluire. 

Gli interventi

Oltre agli edifici storici e alle infrastrutture, si contano anche una cinquantina di automobili danneggiate. L'allerta maltempo, comunque, non si placa: anche nelle prossime ore, infatti, sono previsti rovesci e temporali. Un po' di dati: in tutto sono stati eseguiti oltre 150 interventi  per rimozione di alberi che hanno invaso la sede stradale, caduta di pali, cornicione, cartellonistica  ed elementi architettonici  pericolosi  oltre ai prosciugamenti. Altri comuni interessati dai forti eventi atmosferici: Rubano, Vigonza, Villafranca, Veggiano, Selvazzano Dentro, Noventa Padovana, Pieve di Soligo, Cartura, Piazzola sul Brenta, Anguillara, Codevigo, Saonara. Per i vigili del fuoco ancora da soddisfare circa 130 richieste da parte dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento