Daspo urbano per il "molestatore seriale": pizzicato in un bar nonostante il doppio foglio di via

L'uomo, un 57enne di origini bulgare, è stato sorpreso in via Bezzecca: era già stato colpito da due provvedimenti a ottobre e dicembre 2018

Conosciuto da tutti. E pluri-punito. Ora in maniera ancor più severa: Daspo urbano comminato a un 61enne di origini bulgare.

I fatti

L'uomo è stato pizzicato dalla polizia in un bar di via Bezzecca: già noto alle forze dell'ordine per la sua abitudine di disturbare le persone "sfruttando" la sua menomazione alla gamba, gli erano già stati comminati due fogli di via a ottobre e dicembre 2018 (rispettivamente al Santo e in una pensilina degli autobus a Chiesanuova) e non poteva rimanere nel perimetro delle mura e viaggiare sui bus senza regolare titolo di viaggio. Ora è arrivato anche il Daspo urbano.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento