Daspo urbano per il "molestatore seriale": pizzicato in un bar nonostante il doppio foglio di via

L'uomo, un 57enne di origini bulgare, è stato sorpreso in via Bezzecca: era già stato colpito da due provvedimenti a ottobre e dicembre 2018

Conosciuto da tutti. E pluri-punito. Ora in maniera ancor più severa: Daspo urbano comminato a un 61enne di origini bulgare.

I fatti

L'uomo è stato pizzicato dalla polizia in un bar di via Bezzecca: già noto alle forze dell'ordine per la sua abitudine di disturbare le persone "sfruttando" la sua menomazione alla gamba, gli erano già stati comminati due fogli di via a ottobre e dicembre 2018 (rispettivamente al Santo e in una pensilina degli autobus a Chiesanuova) e non poteva rimanere nel perimetro delle mura e viaggiare sui bus senza regolare titolo di viaggio. Ora è arrivato anche il Daspo urbano.

Potrebbe interessarti

  • La Notte dei Colori, feste in piazza e sui colli, lirica e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • 10mila veneti colpiti da Linfedema. Sinigaglia: «Pazienti costretti ad andare all'estero per farsi curare»

  • «Ecco perché perdiamo forza durante l’invecchiamento»: la ricerca congiunta Vimm-Università

  • Veicoli storici: riduzione del 50% dell'imposta per i mezzi registrati fino al 2 marzo 2019

I più letti della settimana

  • Violento acquazzone nel Padovano: forte vento e grandine, alberi sradicati e strade allagate

  • Domenica di sangue: schianto tra due auto sull'argine a Codevigo, morto un 43enne

  • Tragico frontale sulla regionale 308: muore un parroco di 82 anni

  • Tragico schianto in moto alle Canarie: muore Andrea "Pizzi" Mazzin, 35enne padovano

  • Tragedia al maneggio, ucciso dal cavallo imbizzarrito. Il dramma ripreso da un collega

  • Devastante rogo in un'azienda: collassati due capannoni, morti 100mila tra polli e galline

Torna su
PadovaOggi è in caricamento