Daspo urbano per il "molestatore seriale": pizzicato in un bar nonostante il doppio foglio di via

L'uomo, un 57enne di origini bulgare, è stato sorpreso in via Bezzecca: era già stato colpito da due provvedimenti a ottobre e dicembre 2018

Conosciuto da tutti. E pluri-punito. Ora in maniera ancor più severa: Daspo urbano comminato a un 61enne di origini bulgare.

I fatti

L'uomo è stato pizzicato dalla polizia in un bar di via Bezzecca: già noto alle forze dell'ordine per la sua abitudine di disturbare le persone "sfruttando" la sua menomazione alla gamba, gli erano già stati comminati due fogli di via a ottobre e dicembre 2018 (rispettivamente al Santo e in una pensilina degli autobus a Chiesanuova) e non poteva rimanere nel perimetro delle mura e viaggiare sui bus senza regolare titolo di viaggio. Ora è arrivato anche il Daspo urbano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Investito in bicicletta dal rimorchio di un camion: 14enne in fin di vita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento