rotate-mobile
Cronaca Loreggia

Lancia oggetti e aggredisce i carabinieri, non è la prima volta: Daspo Willy per un 41enne

L'uomo ha sulle spalle diverse denunce e provvedimenti. Il questore ha deciso di applicare il Daspo Willy che impedisce al 41enne di avvicinarsi ai locali di tutta la provincia per due anni

Aveva aggredito clienti e carabinieri durante una serata al bar. Un comportamento non nuovo per l’uomo che ha ricevuto un Daspo Willy dalla Questura.

Il Daspo

Era il 9 febbraio quando un 41enne di Camposampiero è stato arrestato. Si trovava in un bar di Loreggia, aveva bevuto troppo e forse aveva assunto anche sostanze stupefacenti. Non se ne voleva andare, così il titolare del locale ha chiamato i carabinieri. Quando sono arrivati i militari, il 41enne ha dato in escandescenze: ha cominciato a scagliare oggetti a destra e a sinistra, ha minacciato e aggredito un dipendente e poi si è avventato contro i militari, scalciando e insultandoli. Era talmente agitato che i carabinieri hanno dovuto far arrivare il Suem e farlo sedare. L’uomo è già stato denunciato più volte per reati contro la persona e la pubblica amministrazione, per violazioni in materia di stupefacenti. Su di lui pendono diverse misure di prevenzione e cautelari coercitive. Ora il questore ha aggiunto anche il Daspo Willy: per due anni il 41enne non potrà fermarsi vicino ai locali di tutta la provincia di Padova.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancia oggetti e aggredisce i carabinieri, non è la prima volta: Daspo Willy per un 41enne

PadovaOggi è in caricamento