Morte professor Cariolaro, Zaia "Restiamo addolorati e attoniti"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

“La morte del professor Cariolaro ci lascia addolorati e attoniti”. Il presidente del Veneto, Luca Zaia, commenta così la morte questa notte nel reparto di neurochirurgia di Padova, di David Cariolaro, il docente di matematica rimasto ferito in un incidente in Cina e che soltanto dopo l’intervento della Regione era stato possibile trasferire in Italia affidandolo alle cure dei sanitari dell’Azienda ospedaliera di Padova.

“Davvero avevamo fatto di tutto per riuscire a salvare la vita di questo nostro fratello veneto rimasto vittima di un drammatico incidente a Shanghai – ricorda Luca Zaia – Purtroppo né l’invio di una squadra di specialisti padovani da parte della Regione, che ringrazio per la professionalità e la dedizione dimostrata, né la messa a disposizione di un volo di Stato dopo la sollecitazione al Governo e alla Farnesina del nostro consigliere diplomatico, né le straordinarie terapie prestategli nel reparto di neurochirurgia, una delle tante eccellenze del nostro sistema sanitario, sono stati sufficienti a salvargli la vita”.

“Le mie condoglianze – conclude Zaia - vadano alla famiglia che ha vissuto questo allucinante calvario e che ha tentato veramente di tutto con straordinario coraggio per riportarlo in Italia”.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento