menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si sente male alla mattina, muore in poche ore mamma di 44 anni

Debora Prendin abitava a Rubano con il marito ed il figlioletto di 4 anni. Martedì ha avvertito uno strano malessere che se l'è portata via all'improvviso. I funerali, sabato, alla chiesa di Bosco, alle 10.30

Dal mattino non si era sentita bene, tanto che ad un certo punto aveva preferito tornare a casa prima da lavoro. Sembrava essere un semplice malessere, quello che in poche ore, purtroppo, si sarebbe portato via all'improvviso Debora Prendin, a soli 44 anni. Disperato il marito, titolare della Tk, ditta in via Sant'Antonio a Rubano, che si occupa di verniciature e restauro. Una delle aziende che portano ancora i segni dell'alluvione del febbraio 2014. Su di lui ora si abbatte lo sconforto per la perdita inimmaginabile di sua moglie.

PRESUNTA INFEZIONE POLMONARE. La donna non avrebbe accusato malesseri in precedenza. La disgrazia si sarebbe consumata nell'arco di mezza giornata, come riportano i quotidiani locali, forse provocata da un'infezione polmonare. Per conoscere con certezza le cause della morte sarà necessario attendere l'esito dell'esame autoptico sulla salma. Debora, oltre al marito, lascia un bambino di appena 4 anni. Nel dolore anche la madre, Teresa, e il fratello, Paolo.

UN MALE FULMINANTE. Martedì mattina, la sfortunata mamma si era recata come ogni giorno a lavoro. Aveva trovato un impiego al ristorante self service Le Midi, a Peraga di Vigonza. Qualcosa non andava, ma la donna probabilmente non ci aveva dato peso. Quando ha percepito un aggravarsi del malessere ha preferito tornare a casa, ma la sensazione non è scomparsa. Poi l'ambulanza, che l'ha accompagnata d'urgenza in ospedale a Padova.

IL FUNERALE. I funerali saranno celebrati sabato alle 10.30 nella chiesa di Bosco di Rubano. La famiglia ha chiesto di devolvere eventuali offerte alla Città della Speranza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento