rotate-mobile
Cronaca Vigonza

Covid, morto l'ex vice sindaco di Vigonza: ieri giornata tragica con 10 decessi

Nella giornata di lunedì è cresciuto ulteriormente il numero di lutti connessi al Coronavirus con decessi sparsi in tutta la provincia dall'Alta alla Bassa

La seconda ondata di pandemia continua a mietere vittime nel Padovano dove nella gioranta di lunedi si sono contati 10 nuovi decessi con le morti connesse al Covid salite a 471 da febbraio. In Azienda Ospedaliera è mancato Attilio Miotto, ex vice sindaco di Vigonza durante il doppio mandato di Nunzio Tacchetto.

I decessi

Consulente del lavoro molto noto in città, il settantenne solo una settimana fa aveva perso la madre novantenne Antonia Tozzo, anche lei positiva al virus. Miotto lascia la moglie Franca e le figlie Loredana e Alessandra oltre a due nipotini: «Aveva 70 anni- racconta il genero Emanuele De Gasperi- era stato ricoverato 2 lunedì fa e il suo quadro clinico è precipitato in pochi giorni. A Vigonza faceva un po’ di tutto, ultimamente si era dedicato ai matrimoni civili». Il settantenne era stato anche presidente padovano di Teleconsul, casa editrice dell’associazione nazionale dei consulenti del lavoro. In ospedale a Camposampiero non ce l’ha fatta Maria Bano (95 anni), che abitava a Vigodarzere, mentre a Cittadella ha perso la vita una 99enne di Piazzola sul Brenta. Nel pomeriggio sono poi giunte le notizie dei decessi di un’anziana di 91 anni che viveva a Bagnoli che è mancata nell’ospedale di comunità di Piove di Sacco e quello di Fiorella Boaretti, pensionata di 74 anni che viveva a Montagnana, deceduta a Schiavonia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, morto l'ex vice sindaco di Vigonza: ieri giornata tragica con 10 decessi

PadovaOggi è in caricamento