Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Piazze

Degrado nelle piazze, i baristi incontrano Saia: "Patente a punti"

L'Appe ha discusso con l'assessore alla Sicurezza di Padova la questione dei mendicanti e dello spaccio in centro. La proposta dal Comune per "inquadrare" i locali: finiti i punti, chiusura anticipata

Mendicanti che allungano le mani sui rinfreschi di laurea allestiti dai locali, spaccio nelle piazze di Padova, sicurezza in centro città. Sono i temi discussi lunedì mattina durante un incontro tra l'assessore alla Sicurezza Maurizio Saia e Filippo Segato, direttore dell'Appe (Associazione provinciale pubblici esercizi).

DEGRADO NELLE PIAZZE. L'associazione, come riporta Il Mattino di Padova, avrebbe presentato all'assessore Saia un quadro sconfortante della situazione, specialmente nelle ore serali, del centro cittadino, palesando i problemi con cui i gestori devono fare i conti, specialmente per quanto concerne gli accattoni, sorpresi in più occasioni ad arraffare dai tavolini le pietanze allestite ad esempio per i rinfreschi dei neo-dottori. Altra questione: la droga, lo spaccio e i consumatori, durante le serate "clou" della movida padovana. E la conseguente necessità, secondo l'Appe, di rafforzare l'apparato di sicurezza, mettendo a disposizione un numero maggiore di vigili e carabinieri a presidio delle piazze. 

"PATENTE A PUNTI" PER I BAR. L'assessore, a sua volta, avrebbe garantito il massimo sostegno, discutendo tra l'altro, con la delegazione di baristi, l'ipotesi di una "patente a punti" per i locali. Come dovrebbe funzionare, quali debbano essere i parametri, anche queste cose sarebbero da decidere di comune accordo, tra amministrazione comunale ed esercenti. L'assessore avrebbe presentato un primo progetto: ogni locale avrebbe a disposizione i classici 20 punti, come per la patente di guida. Eventuali trasgressioni comporterebbero una progressiva riduzione del punteggio e il pagamento di una multa. Una volta persi tutti i punti, scatterebbe la chiusura anticipata a mezzanotte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado nelle piazze, i baristi incontrano Saia: "Patente a punti"

PadovaOggi è in caricamento