Delegazione di giovani australiani in visita a Palazzo Santo Stefano

Si tratta di 23 ragazzi tra i 13 e i 18 anni e tre docenti provenienti dal Liceo Belmont High School di Geelong. Tra 6 mesi ospiteranno a loro volta gli alunni italiani del Liceo scientifico Curiel di Padova che si recheranno in Australia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Sono stati accolti in visita dall’assessore provinciale alle Politiche giovanili Marzia Magagnin gli studenti australiani ospitati in questi giorni dalle famiglie dei ragazzi del Liceo scientifico Curiel di Padova.

Si tratta di 23 giovani tra i 13 e i 18 anni e tre docenti provenienti dal Liceo Belmont High School di Geelong, seconda città più grande dello Stato di Victoria che dista 75 chilometri da Melbourne. Il gruppo resterà nel nostro territorio 26 giorni e, tra sei mesi, ospiterà a sua volta gli alunni italiani che si recheranno in Australia.

Il programma di visita ha previsto lezioni frontali in classe oltre a visite a Padova, Milano, Venezia, Cittadella, Verona e Vicenza. L’assessore Magagnin ha sottolineato come lo scambio studentesco affondi le radici nel comune passato culturale che avvicina il nostro territorio con la realtà australiana. La visita si è conclusa con un tour di Palazzo Santo Stefano e lo scambio di doni.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento