menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriachi e drogati alla guida nonostante la patente già ritirata: i controlli nella Bassa

Raffica di denunce nella serata di martedì 24 dicembre: fermato anche un 40enne in possesso di ecstasy

Otto ore di controlli straordinari. Con esiti "sorprendenti": il servizio svolto dalle ore 18 del 24 dicembre alle ore 2 del 25 dicembre nella Bassa dai carabinieri di Este ha portato a tre denunce e una segnalazione.

Alcol e droga

Il caso più eclatante è stato accertato a vescovana: M.A., 35enne residente a Gaiba (Rovigo) è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza alcoolica e guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti in quanto pizzicato alla guida della sua Seat Leon con un tasso alcolemico di 1,79 g/l nonché positivo alla cocaina. Ciò che più stupisce è che non era in possesso della patente in quanto già sottoposta a revoca dalla Prefettura di Rovigo nel febbraio 2016 per un'analoga violazione.

Alcol

Medesima sorte per B.U., 24enne residente a Noventa Vicentina, il quale non solo è stato sorpreso a Este alla guida della propria Fiat Punto con un tasso alcolemico di 1,10 g/l ma che era già privo di patente non ritirata in quanto già precedentemente sospesa per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stuepfacenti. 

Gli altri fermati

Fermato a Stanghella anche N.M. 21enne residente a Solesino e neopatentato, trovato al volante di una Fiat Panda con un tasso alcolemico di 0,71 g/l: denuncia e patente ritirata nonché veicolo affidato a un genitore. Segnalato infine alla Prefettura di Padova quale assuntore di sostanze stupefacenti M.U., 40enne residente a Casale di Scodosia in quanto trovato a Ponso in possesso di una pasticca di ecstasy.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento