Accerchiato e malmenato a colpi di chiave inglese: identificati gli aggressori

L'episodio era avvenuto nella serata di mercoledì 4 settembre a Montebelluna: vittima dell'agguato un marocchino di 32 anni, gli autori sono tre connazionali di cui uno residente nel Padovano

Tre cittadini marocchini (un 22enne residente a Montebelluna, un 33enne proveniente da Brescia ed un 32enne di Camposampiero) sono stati denunciati dai carabinieri per il reato di rapina aggravata in concorso. I tre stranieri, secondo quanto ricostruito dagli investigatori dell'Arma, sono gli autori di un brutale assalto ai danni di un connazionale di 32 anni, residente a Vidor (Treviso) avvenuto nella serata di mercoledì 4 settembre.

I fatti

Come riporta TrevisoToday, lo straniero si trovava in piazza IV Novembre a Montebelluna ed erano da poco trascorse le 20.30 quando il terzetto di magrebini si è avvicinato al 32enne, cominciando a malmenarlo a calci e pugni e perfino colpito alla testa con una chiave inglese. I malviventi, dopo aver accerchiato e pestato selvaggiamente il malcapitato, si sono poi dileguati con il portafogli dell'uomo, in cui erano presenti peraltro solo poche decine di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento