menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da 'amici' ad aguzzini: identificati e denunciati tre rapinatori

Tra i 22 e i 33 anni, tutti tunisini: avevano picchiato e rapinato un parrucchiere marocchino, che aveva anche subito danni per 1.500 euro

Rapina aggravata in concorso: per questo reato sono stati denunciati dai carabinieri di Padova Prato della Valle tre tunisini di 22, 24 e 33 anni.

La dinamica

Le indagini sono iniizate dopo l'intervento effettuato in via Manzoni 114 nel pomeriggio dello scorso 13 settembre dalla pattuglia del nucleo operativo e radiomobile di Padova, accorsi in un negozio di parrucchiere su richiesta del titolare, un 39enne, marocchino, regolare e da anni residente in città, il quale aveva subito riferito che tre suoi clienti tunisini l'avevano picchiato e rapinato del cellulare. Dopo alcuni giorni la vittima ha formalizzato la denuncia presso il Comando di Prato della Valle, precisando dettagli importanti che hanno consentito ai militari di identificare i tre rapinatori tunisini. Si è quindi accertato come, nell’ultimo periodo, il terzetto si recava dal marocchino non più per il taglio dei capelli, ma utilizzava l’attività come punto di ritrovo, disturbando, in ultimo, la clientela e il regolare svolgimento dell’attività. A nulla sono valsi gli inviti del negoziante ad andare via senza infastidire i clienti; difatti, i tre tunisini hanno reagito nel peggiore dei modi, picchiando e rapinando di un cellulare il marocchino che ha anche subito il danneggiamento della poltrona e della vetrina per un danno complessivo di circa 1500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento