Automobilisti furbetti: rifila ai carabinieri un'assicurazione falsa, ci rimette l'auto

Due le denunce elevate dai carabinieri in servizio lungo le strade della provincia la notte tra giovedì e venerdì. Un conducente era alticcio, l'altro aveva un documento falso

(foto: archivio)

Nottata di controlli nella provincia euganea, con due uomini finiti denunciati a Carmignano di Brenta ed Este.

Assicurazione falsa

É l'1.30 di venerdì quando i militari di Carmignano fermano in prossimità del paese la Renault Clio di un vicentino. Al volante c'è un 35enne di Mussolente a cui vengono chiesti patente e libretto dell'auto. Tutto sembra in ordine, ma i carabinieri fanno una verifica anche sullo stato dell'assicurazione del mezzo. L'uomo presenta loro un certificato, che solleva però più di qualche perplessità. Il controllo viene approfondito e si scopre che si tratta di un falso. In attesa di ulteriori accertamenti sulla natura del documento il conducente viene denunciato mentre l'utilitaria, che di fatto circolava senza copertura assicurativa, è finita sotto sequestro.

Alticcio al volante

E con una denuncia deve fare i conti anche un 27enne di Solesino, incappato in un posto di blocco a Este. Una volta fermato il ragazzo a bordo di una Volkswagen Polo i carabinieri hanno eseguito l'alcoltest, che ha dato esito positivo. Nel sangue del giovane è stato riscontrato un tasso alcolemico di 1,65 g/l, oltre tre volte sopra il limite, che gli è valso l'accusa di guida in stato d'ebbrezza e il ritiro della patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

  • Due contagiati nel comune di Saccolongo: a scriverlo il sindaco su Facebook

Torna su
PadovaOggi è in caricamento