Si masturba al parco davanti a due ragazze: scovato il maniaco esibizionista

Ha attirato l'attenzione delle sue prede e, sicuro di essere in bella vista, si è abbassato i pantaloni. Le donne hanno però sporto querela, permettendo di rintracciarlo

Deve rispondere di atti osceni il 51enne padovano che il mese scorso è stato protagonista del siparietto sconcio, e poco gradito, in un parco di Camposampiero.

Spettacolo a luci rosse

Ha agito aspettando la sera: era il 7 marzo e poco prima dell'imbrunire si è recato nel parco vicino ai santuari Antoniani, ai margini del centro della cittadina. Lungo la pista ciclopedonale che costeggia il Muson ha adocchiato due ragazze, una 28enne di Santa Giustina in Colle e una 31enne di San Giorgio delle Pertiche. Le ha richiamate e in pochi secondi si è abbassato i pantaloni, mostrando le parti intime e toccandosi.

Le ricerche

Scena durata pochi secondi, perché le ragazze si sono subito allontanate lasciandosi alle spalle il maniaco. Quell'atto commesso in un parco dove potevano esserci dei bambini le ha però spinte a raccontare tutto ai carabinieri che al termine delle indagini lo hanno scovato. Nessun dubbio: è il 51enne C.R., pregiudicato di Loreggia, denunciato per atti osceni. Pur essendo un reato depenalizzato, la multa può arrivare anche a 30mila euro. É il secondo provvedimento analogo in meno di un mese nell'Alta Padovana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue sulle strade padovane: frontale auto-furgone, un morto e due feriti

  • Luca Zaia attacca Poiana: «Non si può andare in tv a sputtanare il Presidente della Regione, ditelo a Pennacchi»

  • Clio all'ombra del Santo: apre a Padova il temporary store della celebre make-up artist

  • Tragedia lungo l'autostrada: padovano schiacciato sotto il suo camion

  • 30 secondi di pura magia: il video spot del Natale a Padova

  • Un corpo riaffiora dal canale. Il deambulatore abbandonato prima della tragedia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento