La tempesta di messaggi minatori e offensivi dopo la fine della relazione: 59enne denunciato

Vittima degli atti intimidatori una 54enne di Padova, ex compagna del molestatore, che si è recata dai carabinieri dopo tre settimane di mail e sms carichi di odio

L'ha vessata per più di tre settimane a suon di mail e messaggi pieni di offese e odio. Ma alla fine è stato punito: i carabinieri di Padova Prato della Valle hanno denunciato per atti persecutori A.L.G., 59enne di Salerno.

I fatti

Tutto ha inizio il primo marzo, quando l'uomo inizia a bersagliare V.M., 54enne di Padova, minacciandola tramite cellulare. Motivo: la donna lo aveva lasciato. E lui, invece che farsene una ragione, ha iniziato a tempestarla di messaggi spiacevoli sul telefonino, e con sempre più insistenza. Dopo tre settimane, però, la signora padovana ha deciso di raccontare il tutto ai carabinieri, i quali hanno prima rintracciato l'uomo e quindi denunciato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento