Ubriaca, esagitata e armata: 34enne denunciata, aveva un coltello da cucina da 25 cm

È accaduto nella notte tra sabato 25 e domenica 26 maggio a Sant'Angelo di Piove di Sacco: la donna, di origini romene, prima ha litigato con dei connazionali e poi ha minacciato i carabinieri

Ubriaca, esagitata e armata: S.E., 34enne di origini romene senza fissa dimora e pregiudicata, è stata denunciata dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Piove di Sacco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

È accaduto nella notte tra sabato 25 e domenica 26 maggio a Sant'Angelo di Piove di Sacco: i militari dell'Arma, intervenuti in via Caron, hanno trovato la donna in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di alcolici e stava litigando con alcuni connazionali. Alla vista dei carabinieri ha subito proferito frasi minatorie e ingiuriose nei loro confronti, e la successiva perquisizione ha portato a una sorprendente scoperta: la 34enne è stata trovata in possesso di un coltello da cucina della lunghezza complessiva di 25 centimetri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • Addetti al rifornimento scaffali: ricerca urgente per settore Gdo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento